Seleziona marchio:  

Colonne GC

La scelta della colonna è strettamente legata alla strumentazione utilizzata e alla concentrazione del campione da analizzare.  

In gascromatografia le colonne vengono suddivise in due categorie, impaccate e capillari.

Le colonne impaccate, anche se ormai sostituite da quelle capillari, trovano ancora applicazioni per analisi particolari e per l’analisi nel processo.

Le colonne capillari con diametri interni da 0,1 - 0,2 mm vengono utilizzate generalmente per la GC/MS, diametri da 0,25 - 0,32 mm per analisi GC classiche, mentre diametri da 0,53 mm, oltre alla GC tradizionale, vengono utilizzate per applicazioni in Purge & Trap.

La difficoltà principale è la scelta della fase stazionaria che è direttamente legata alla polarità del campione d’analizzare. Microcolumn propone una gamma completa di colonne capillari e colonne impaccate in metallo, vetro e teflon riempite con la maggior parte di fasi in commercio per soddisfare ogni vostra specifica esigenza.

 

Vai alla promozione in corso